L’idromassaggio
ozonizzato

Viene effettuato in un bagno termale ozonizzato mediante un getto a pressione da 1 a 3 atmosfere. Agli effetti specifici legati alla particolare caratteristica dell’acqua minerale si associa l’effetto fisioterapico del getto che esercita un’azione di massaggio e dell’ozono che esercita azione disinfettante e di stimolazione cutanea. La temperatura del getto subacqueo si può variare, dirigendolo sulle parti del corpo che si vogliono particolarmente trattare (ad es. celluliti localizzate).



la Terapia

È particolarmente indicata nel trattamento per le arteriopatie obliteranti (patologia attualmente non convenzionate con gli Enti termali da parte del Ministero) nonché delle varici venose degli arti inferiori, degli esiti di tromboflebiti, dei postumi di interventi chirurgici in flebologia e delle flebopatie croniche.



Controindicazioni

Soggetti affetti da scompenso cardiaco, cardiopatia ischemica, ipertensione arteriosa non farmacologicamente controllata, esiti di ictus cerebri , malattie infettive, malattie a carattere infiammatorio in fase acuta, epilessia, tumori maligni.

PRENOTA SUBITO