Approdo Resort Thalasso Spa

Approdo Resort Thalasso Spa

Il sistema si divide tra “RESORT” approdo resort thalasso spa san marco, castellabate sa se la prenotazione si riferisce ad una delle nostre suite, e “THALASSO SPA” se si riferisce ad accessi, massaggi o trattamenti presso il centro benessere. 2 di 3 hotel a San Marco e valutato 4,5 su 5 su Tripadvisor. Cappella di San Giovanni (XVIII secolo): appartiene alla famiglia Forziati. La zona di Santa Maria, anche prima della fondazione di Castellabate, era dedita esclusivamente ai traffici commerciali, che riguardavano le merci (paglia e farina) sbarcate dal porto “Travierso” o “delle Gatte” a via Pagliarola, dove si trovavano gli edifici storici, il vecchio forno e la cappella della confraternita dei Frati minori.

Lo stemma araldico comunale è uno scudo in cui vi è raffigurato l’abate Costabile Gentilcore, patrono e fondatore di Castellabate, con dietro il castello (denominato “Castello dell’abate”) da lui stesso progettato per difendere il paese. Si evidenzia che i predetti dati potrebbero essere utilizzati per l’accertamento di responsabilità in caso di reati informatici ai danni del sito di Azienda o ad altri siti ad esso connessi o collegati: salva questa eventualità, allo stato i dati sui contatti web non persistono per più di pochi giorni. In questa categoria di dati rientrano gli “indirizzi IP” o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l’orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server web, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server web (buon fine, errore, ecc.) ed altri parametri relativi al sistema operativo ed all’ambiente informatico dell’utente.

Un viaggio tra artisti, libri, manifestazioni culturali e protagonisti delle cronache del nostro tempo. Il giorno della commemorazione dei defunti è consuetudine nelle case delle famiglie di Castellabate far cuocere i “cicci”, un misto di grano, granone, ceci e fagioli. SUITE: Ingresso soggiorno 2 divani letto, Caffetteria, Camera matrimoniale, Bagno con doccia, Terrazzo sul mare, Frigobar, Cassaforte .ANIMAZIONE: Animazione per adulti, animazione per bambini, mini club, i nostri animatori specializzati si occuperanno dei bambini dai 3 anni in poi. 20 anni di reportage giornalistici. Raffaele Piscopo. Presentazione di Marisa Russo con la partecipazione di Anna Maria Cappuccio e di Maria Rosaria Verrone.

Domenica 16 agosto, ore 21.30 – Presentazione del libro autobiografico della giornalista e critico d’arte Marisa Russo “Profumi, memorie di vita”. Presenta Gennaro Malzone; ore 22.00 – Presentazione della ricerca storico religiosa sul V Abate di Cava de Tirreni dal titolo “L’Abate Simeone, dalla Badia di Cava a Castellabate per la grande riforma araria” di Gennaro Malzone. Introduce Gennaro Malzone; ore 22.00 – Rosaria Zizzo presenta “Edizioni ordinarie. Teatro Sociale”, Terra del Sole Editrice. Il centro benessere con l’acqua di mare, rappresenta l’esperienza di benessere totale, poiché la terra e dunque la vita stessa ha radici nell’acqua, come citava il maestro Parmenide che visse in questa Terra.

Un confronto aperto per parlare di sviluppo per il territorio, di iniziative in essere per la promozione turistica del Cilento e di sinergie possibili per una terra dalle potenzialità da valorizzare, già aggregate intorno al distretto turistico Cilento Costa Blu. Tracce di vita nel periodo neolitico nell’area di Tresino sono attestabili dalle selci e un’ansa attribuibile alla cultura di Diana rinvenute. Presiede Luisa Maiuri, Assessore alla Cultura ed al turismo del Comune di Castellabate. Nel centro storico di Castellabate (SA) torna per la seconda edizione un appuntamento del tanto atteso periodo natalizio, che vuole far rivivere le proprie origini, le proprie radici. Le principali attività agricole riguardano prevalentemente prodotti di qualità, come l’olio Cilento DOP, il fico bianco del Cilento DOP, i limoni, i pomodori (per le conserve) e il vino (come il Tresinus, il Paestum IGT e il Cilento DOC).




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tre × 5 =